Prevenzione della Corruzione

L'istituto intende rendere più efficaci e rigorose le procedure anticorruzione - anche nel quadro delle recenti norme nazionali - e le misure in materia di trasparenza e legalità, pertanto ha previsto nel proprio organico la figura del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, le cui competenze sono:

coordinare e gestire le attività e gli adempimenti in tema di anticorruzione e trasparenza ai sensi della legge 190/2012, in raccordo con le strutture deputate alla gestione e implementazione del sito web istituzionale;
adottare il Piano triennale di prevenzione della corruzione e adempimenti connessi (attuazione piano, rotazione, selezione e formazione dipendenti) in collaborazione con le rispettive direzioni competenti.

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza pubblica una Relazione, ai sensi dell'articolo1, comma 14, della legge 190/2012.

L'Istituto, in tema di prevenzione della corruzione, adotta le Linee guida ISO 31000:2010, segnalate dalla Funzione Pubblica.



L'incarico è ricoperto da:

Gregorio Terreno
Dirigente
Struttura Audit interno, Trasparenza, Qualità, Comunicazione
Tel. +39 02 67507 468
Email: gregorio.terreno@polis.lombardia.it

Allo stato attuale, non risultano provvedimenti adottati dall'ANAC.

Allo stato attuale non risultano atti di accertamento delle violazioni delle disposizioni di cui al d.lgs. n. 39/2013.

13/08/2018