RLFrameworkMinisitiSearch

Azioni
Caricamento...

eve-sspc-20200326-mibact-polis

Azioni
Caricamento...
Scuola Superiore di Protezione Civile

Scuola Superiore di Protezione Civile - Attività formative, rivolte ai funzionari, per la salvaguardia dei beni culturali in attività di Protezione Civile

Il Dipartimento della protezione civile ed il Ministero delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) hanno ravvisato la necessità di realizzare corsi di formazione rivolti ai funzionari delle pubbliche amministrazioni coinvolte nella gestione delle emergenze sui beni culturali e alle organizzazioni di volontariato che possano essere impiegate, sul territorio nazionale, a supporto di tali attività, poste in essere dalle competenti strutture del MiBACT.

Nel novembre del 2019 è stato realizzato con la Scuola Superiore di Protezione Civile di PoliS-Lombardia il corso rivolto al volontariato.

Indicativamente a fine marzo 2020 verrà realizzata, sempre tramite la Scuola Superiore di Protezione Civile di PoliS-Lombardia, l’edizione indirizzata ai funzionari del MiBACT, delle Province, dei Comuni capoluogo e di Regione Lombardia.

Il Programma è articolato in 4 moduli formativi, per un totale di 16 ore e in un ulteriore modulo di esercitazione conclusiva:

1° modulo: fornisce un inquadramento generale in merito al Servizio nazionale e al Sistema regionale di protezione civile, all’organizzazione del MIBACT, alle procedure in emergenza.

2° modulo: approfondisce l’organizzazione interna delle altre strutture coinvolte in emergenza nelle attività relative ai beni culturali (Arma dei Carabinieri, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Conferenza Episcopale Lombarda).

3° modulo illustra gli strumenti schedografici utilizzati in emergenza per i beni culturali “mobili” e sui sistemi informativi, in materia, regionali e del MiBACT.

4° modulo prevede una prova di simulazione pratica di compilazione degli strumenti schedografici utilizzati in emergenza per i beni mobili; con un test conclusivo, finalizzato a verificare il livello di miglioramento delle conoscenze dei discenti, a seguito della frequenza del corso.

 

Le figure che supereranno il test alla fine del 4° modulo saranno inserite nell’albo regionale degli operatori per la salvaguardia dei beni culturali, disponibili ed attivabili da Regione Lombardia in caso di emergenza per attività su territorio regionale e nazionale a supporto del MiBACT.

 

I primi 4 moduli si svolgeranno a Milano il 26 e il 27 marzo 2020 presso Palazzo Litta in corso Magenta 24.

 

5° modulo: prevede un’esercitazione pratica, con simulazione di interventi di recupero e messa in sicurezza di beni mobili svolta in un ambito di coordinamento dell’emergenza di protezione civile, con debriefing finale. L’esercitazione vede la partecipazione di appartenenti agli enti e amministrazioni coinvolti nelle docenze e viene svolta in maniera congiunta funzionari e volontari formati.

Il 5° modulo si svolgerà in una giornata, probabilmente a Brescia, indicativamente nel mese di giugno.

 

Per tali finalità si chiede alle amministrazioni in indirizzo di proporre – compilando la scheda di manifestazione di interesse allegata da inviare a sspc@polis.lombardia.it - un paio di nominativi per ente che abbiano esperienze di coordinamento in emergenza e/o formazione in materia di beni culturali. La scadenza per l’invio delle candidature è il 17 febbraio 2020.

 

Regione Lombardia individuerà i partecipanti effettivi sulla base dei requisiti dichiarati all’interno della manifestazione di interesse e del numero dei posti disponibili per ciascun ente.

 

Per informazioni: 02.67507.210-295; sspc@polis.lombardia.it

Normativa privacy

Documento PDF - 134 KB

Manifestazione di interesse SPC2002_AE

Documento PDF - 122 KB

06/02/2020