red-lombardia-2020-01-polis

Azioni
Caricamento...

PoliS-Lombardia - Lombardia 2020 - 4 settembre 2020 - n. 1

AREA ECONOMICA

A livello nazionale il secondo trimestre mostra una riduzione pesante del PIL (-12,8%), frutto di un calo differenziato su tutti i comparti. La variazione acquisita per il 2020 è pari a -14,7%.

I prezzi al consumo salgono su base mensile (+0,3%), ma il trend su base annua è discendente (-0,5%); l’inflazione di fondo rallenta la crescita.

Con luglio ed agosto aumentano però la fiducia sia dei consumatori che delle imprese, segnale incoraggiante per un terzo trimestre più positivo.

Le procedure di fallimento sono in forte aumento nei mesi estivi e viene recuperato il gap rispetto al periodo di quarantena.

 

AREA SOCIALE

Riportiamo una analisi PoliS-Lombardia su dati ufficiali del Ministero della Salute che approfondisce il tema dei nuovi casi di Covid19 con dati comparati tra regioni (nelle dinamiche virali e di azione sanitaria di contenimento). L’analisi pone luce sulla reale situazione della Lombardia rispetto al Paese.

 

AREA LAVORO

In termini di impatti occupazionali il mese di agosto è stato un mese dal profilo basso, in linea con gli andamenti stagionali dell’anno precedente. La situazione negativa dovuta alla emergenza sanitaria permane.

Il saldo cumulato da inizio anno si trovava già a livelli inferiori rispetto al 2019, dall’inizio della crisi (nel grafico il 24 febbraio 2020), è iniziata una fase discendente con un calo del saldo cumulato che ha portato i valori sotto al livello iniziale dell’anno in corso.

28/09/2020