RLFrameworkMinisitiSearch

Azioni
Caricamento...

eve-cmr-20170208-omicidio-stradale-polis

Azioni
Caricamento...

CMR - Omicidio stradale: implicazioni normative, operative e psicologiche

Il Centro Regionale di Governo e Monitoraggio della Sicurezza Stradale (CMR)  da Regione Lombardia - Direzione Generale Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, ha organizzato una giornata formativa sul tema dell’omicidio stradale.

L’intervento formativo si è rivolto agli operatori della Polizia locale che operano in ambito stradale con l’obiettivo in primis di approfondire la conoscenza normativa dell’introduzione della nuova legge attraverso un’analisi giuridica che possa aiutare gli operatori a districarsi in un quadro normativo complicato. Sono state, in particolare, approfondite le modalità con le quali tali novità agiscono nel lavoro della Polizia locale.

La nuova legge ha un impatto anche sul comportamento operativo degli operatori di polizia locale in merito alla rilevazione di incidenti stradali. Durante la giornata formativa si esamineranno le tecniche di rilevazione più idonee, le modalità e gli strumenti da utilizzare a supporto della ricostruzione dell’incidente stradale, partendo dal punto di vista di chi deve ricostruire la dinamica dell’incidente stradale.

Infine, sono stati analizzati gli aspetti psicologici che intervengono nella comunicazione da parte degli operatori della Polizia locale ai familiari della vittima. Essendo un momento carico di vissuti emotivi, è opportuno soffermarsi su tali aspetti per imparare a gestire al meglio le domande da parte dei parenti.

 

Il corso di formazione si è tenuto in due edizioni, 8 febbraio e 15 marzo, dalle ore 9:15 alle ore 17:30, per una durata complessiva di 7 ore.

Documentazione

Documento compresso - 1,17 MB

28/09/2018