red-analisi-monitoraggio-politiche-reti-impresa-reg-lomb-polis

Azioni
Caricamento...

Ricerca: Analisi e monitoraggio delle politiche per la promozione delle reti di impresa di Regione Lombardia

Lo studio ha avuto l'obiettivo di valutare gli esiti dell'  Azione 2 del Bando ERGON,  emanato dalla Direzione Generale Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione di Regione Lombardia;

il  Programma ERGON – realizzato congiuntamente da Regione Lombardia, Ministero dello Sviluppo Economico e Sistema delle Camere di Commercio lombarde – prevedeva la realizzazione di azioni dedicate al consolidamento e sviluppo in forme stabili e giuridicamente riconoscibili delle aggregazioni esistenti e la creazione di nuove aggregazioni fra imprese.

L'Azione 2 in particolare ha avuto lo scopo di incentivare le associazioni imprenditoriali (e le associazioni aziendali, gli organismi territoriali di servizio, di ricerca e di innovazione) a creare un contesto favorevole e di promuovere direttamente la costituzione di reti di imprese.

La ricerca ha inteso valutare i risultati ottenuti dal bando rispetto all’obiettivo di supportare i soggetti intermedi, quali le associazioni imprenditoriali, nella realizzazione di progetti in grado di diffondere, creare e rendere stabili la cultura del “fare rete” e la capacità aggregativa tra imprese come fattore di competitività.

Il Rapporto finale è articolato in tre parti.

La prima parte riprende gli obiettivi conoscitivi di partenza e il relativo percorso di ricerca effettuato (fasi di lavoro della rilevazione sul campo e analisi e valutazione dei risultati)

La seconda parte riporta i risultati della ricerca, suddivisi per temi: 

  • analisi trasversale dei risultati ottenuti dai 14 progetti realizzati da Ergon 2
  • presentazione dei risultati della indagine di Customer Satisfaction delle reti (o meglio, delle aziende capofila) verso l’assistenza ricevuta dalle associazioni e dai partner di progetto
  • approfondimento sui casi di due enti di innovazione, partner di progetto in Ergon 2, in merito al loro punto di vista rispetto ai fenomeni aggregativi di imprese, al loro ruolo e alle attese nei confronti delle politiche pubbliche regionali verso l’innovazione
  • valutazione dei ricercatori sui principali risultati del bando, anche rispetto alle esigenze conoscitive iniziali, e le proposte sulle politiche di Regione Lombardia di incentivo e sostegno alle aggregazioni di imprese.

La terza parte presenta estesamente in analitico i progetti di Ergon-Azione 2 in forma di “Case History”.

Seguono in allegato gli strumenti di metodo e di rilevazione utilizzati dai ricercatori.

 

Dirigente responsabile Éupolis Lombardia: Antonio Lentini

Responsabile di progetto: Federico Rappelli, Éupolis Lombardia

Gruppo di lavoro: Paola Negroni, Regione Lombardia, Dirigente U.O.Competitività, Imprenditorialità e Accesso al Credito - Direzione Generale Attività Produttive Ricerca e Innovazione;

inoltre hanno partecipato: Finlombarda, Dario Barbieri, Angelo Fasulo

Committente: Regione Lombardia, Direzione Generale Attività Produttive, Ricerca e Innovazione - Unità Organizzativa Competitività, Imprenditorialità e Accesso al Credito

Dati di pubblicazione: Rapporto finale, dicembre 2014

Codice ricerca: ECO14003

06/09/2018