red-scuola-sicura-polis

Azioni
Caricamento...

La scuola sicura

Il documento "La scuola sicura: lo sviluppo delle competenze di sicurezza nei curricula scolastici" è l’esito dei lavori svolti nell'ambito del progetto  “Integrazione della salute e sicurezza nei curricula scolastici” promosso da Regione Lombardia: le Direzioni Generali Salute e Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia hanno operato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e con Éupolis Lombardia, che ha fornito il supporto tecnico e metodologico; importante è stata la partnership con la rete delle “Scuole che promuovono salute”, che ha favorito il coinvolgimento di presidi e docenti.

L'obiettivo del percorso si inserisce in una più vasta volontà di Regione Lombardia di integrare e promuovere la cultura della salute e sicurezza sul lavoro nelle istituzioni educative e formative, attraverso l'inserimento della tematica nei curricula scolastici delle scuole di ogni ordine e grado, in modo che le giovani generazioni possano in un futuro non lontano entrare nel mondo del lavoro con una preparazione già acquisita e certificata in merito alla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

Dopo aver individuato percorsi funzionali al conseguimento di questo obiettivo, il progetto si è sviluppato grazie ai contributi di docenti e partecipanti a tre distinti percorsi formativi - uno per ogni ordine di scuola, sequenziali e integrati tra loro: primaria, secondaria di I° grado, secondaria di II° grado - che hanno approfondito lo sviluppo di competenze sulla salute e sicurezza, in un continuum verticale di accompagnamento dello studente lungo l’intero percorso di studi.

In particolare sono stati valorizzati modelli di apprendimento, di conoscenza, di acquisizione di competenze e abilità in materia di salute e sicurezza;

un processo che ha visto dialogare  i diversi attori della rete: insegnanti, formatori, dirigenti scolastici, operatori ASL e istituzioni committenti hanno collaborato e dialogato durante l'intero svolgimento del progetto, che ha valorizzato la formazione come elemento di tutela dell’individuo nei suoi differenti ruoli: studente, lavoratore, cittadino.

Il documento conclusivo - disponibile in allegato -  è una guida operativa che, con l’Appendice, consente di approfondire le nuove indicazioni metodologiche e didattiche promosse dalla scuola lombarda.

 

Redazione a cura di: Nicoletta Cornaggia, Ada Fiore, Agostina Panzeri, Antonello Rodriguez, Massimo Vasarotti (Regione Lombardia);  Marina Attimonelli, Bruna Baggio, Maria Rosaria Capuano (Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia); Marina Cassoni, Manuela Meazzi, Gabriele Mondini (Éupolis Lombardia);  Paola Ragazzoni Docente di Psicologia della Salute presso l’Università degli Studi di Torino

Committente: Regione Lombardia

Dati di pubblicazione: settembre 2014

Codice attività: GSC14006/002

Testo: La scuola sicura

Documento PDF - 2,2 MB

10/09/2018