red-rel-anno-pianificazione-terr-lomb-2015-polis

Azioni
Caricamento...

Ricerca: Relazione annuale sullo stato della pianificazione territoriale in Lombardia: 2015

Per l’anno 2015 Éupolis Lombardia, in concerto con Regione Lombardia, ha svolto le attività relative alla stesura della Relazione 2015 sullo stato della pianificazione territoriale in Lombardia.

Inoltre, in coordinamento con le attività relative all’Osservatorio per la qualità del paesaggio, si è reso possibile operare delle sinergie tra le attività dei due Osservatori, inserendo nella Relazione parti relative alla tematica paesaggistica.

La Relazione, in sintesi, è articolata in tre parti:

  • la prima parte relativa al monitoraggio della programmazione e della pianificazione territoriale a livello regionale, provinciale e comunale, incluso l’aggiornamento sul percorso evolutivo degli strumenti di pianificazione territoriale e paesaggistica a livello regionale
  • la seconda parte relativa al monitoraggio delle dinamiche territoriali e alla valutazione dei contenuti della pianificazione
  • la terza parte relativa all’Osservatorio per la qualità del paesaggio che comprende anche il monitoraggio del fondo Aree verdi.

In particolare la seconda parte della relazione rappresenta un approfondimento su due argomenti specifici:

  • uno studio su quanto avviene nelle aree fluviali soggette ai vincoli più restrittivi in materia di tutela idrogeologica dei suoli (Classi di fattibilità geologica dei PGT – Piani di Governo del Territorio e fasce fluviali A, B e C del PAI – Piano per l’assetto idrogeologico del bacino del fiume Po) che, attraverso l’incrocio dei dati di previsione dei PGT con i dati relativi ai vincoli indica come ci siano ancora delle difficoltà da parte delle amministrazioni comunali nel cogliere le differenze di valore che sottendono alla suddivisione del territorio nelle 4 classi di fattibilità con limitazioni crescenti, così come problemi di disomogeneità nell’attribuzione delle classi tra territori sostanzialmente identici dal punto di vista idrogeologico;
  • uno studio a campione sulla Rete verde di ricomposizione paesaggistica nei Piani di governo del territorio, i quali provvedono al recepimento delle indicazioni della pianificazione sovracomunale sviluppando la dimensione paesaggistica nelle diverse componenti del Piano.

Si segnala come l’attività regionale potrebbe favorire la semplificazione della documentazione prodotta dai PGT, così come l’assunzione della strategia paesaggistica, e quindi anche della Rete verde, tra le strategie del PGT, dal momento che la strategia paesaggistica non può essere relegata ad un aspetto settoriale, ma dovrebbe innervare l’essenza del Piano e guidarne anche gli aspetti progettuali.

Fanno parte dello studio sugli interventi nelle aree fluviali due atlanti che raccolgono le rappresentazioni sul territorio (ortofoto 2012) di tutti gli interventi a maggior impatto territoriale e ambientale, che hanno determinato l’impermeabilizzazione di aree all’interno delle fasce fluviali del PAI e delle aree allagabili nei periodi 1999-2007 e 2007-2012: l’Atlante delle trasformazioni nelle fasce fluviali e l’Atlante delle trasformazioni nelle aree allagabili.

Gli Atlanti non sono allegati alla relazione ma allo studio di approfondimento "La crescita dell'impermeabilizzato in rapporto alla vulnerabilità del territorio", disponibile sul sito della Direzione generale Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e città metropolitana di Regione Lombardia.

La relazione è stata approvata dalla Giunta regionale con d.g.r. n. 5250 del 31 maggio 2016.

 

Gruppo di lavoro 

Éupolis Lombardia: Struttura area sociale e territoriale - Dirigente responsabile: Paolo Pinna - Gruppo di lavoro tecnico: Marina Riva (Responsabile di progetto)

Giunta regionale della Lombardia:

Direzione Generale Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo: Dirigenti responsabili: Alberto Biancardi, Anna Cozzi  - Gruppo di lavoro tecnico: Marina Credali, Mauro Fiorini, Barbara Grosso, Matteo Masini (Referente operativo), Silvia Montagnana, Sara Pace, Chiara Penco, Carolina Semeraro, Sandra Zappella
Direzione Generale Agricoltura, Struttura Uso e tutela del suolo agricolo
Direzione Generale Ambiente, energia e sviluppo sostenibile Dirigenti responsabili: Giorgio Bonalume, Luisa Pedrazzini - Gruppo di lavoro tecnico: Cinzia Pedrotti

Committente: Giunta regionale della Lombardia, nell'ambito del programma di attività degli Osservatori

Dati di pubblicazione: Rapporto finale, maggio 2016

Codice ricerca: TER16010

Relazione annua

Documento compresso - 3,62 MB

05/09/2018