red-ter16008-CMR-quaderno4-costisociali-ed2018-polis

Azioni
Caricamento...

Quaderno CMR: Costi sociali e incidenti stradali

La DG Sicurezza, la DG Welfare, Areu e PoliS Lombardia hanno avviato nel 2013 una prima sperimentazione per la costruzione di una base dati integrata, riguardante i soggetti che hanno subìto un incidente stradale in Lombardia, comprendente informazioni relative sia alle caratteristiche dell’incidente, sia ai trattamenti sanitari cui sono stati poi sottoposti gli incidentati.

Obiettivo finale e strategico dell’attività è il calcolo di due variabili economiche:

  • il costo sociale dell’incidentalità stradale 
  • il costo a carico del sistema sanitario regionale.

Questo Quaderno presenta una sintesi dei risultati ratti dal lavoro di integrazione e analisi delle banche dati e delle informazioni disponibili per il periodo 2013-2017.

Il documento è stato realizzato dal CMR – Centro Regionale di Governo e Monitoraggio della Sicurezza Stradale di Regione Lombardia – Direzione Generale Sicurezza con il supporto di PoliS-Lombardia.



Regione Lombardia
Responsabile regionale: Fabrizio Cristalli, Direttore Generale Sicurezza di Regione Lombardia
Dirigente responsabile: Alberto Bernini
Referenti Operativi: Bruno Donno e Fiorella Daniele
PoliS-Lombardia
Dirigente responsabile: Paolo Pinna
Responsabile di progetto: Daniela Corradini
Gruppo di lavoro: Claudia Bersani, Ersilia Chiaf, Esseotto srl, Giulia Mugellini e Marica VicaleCommittente: Regione Lombardia, DG Sicurezza
Committente: Regione Lombardia, DG Sicurezza
Dati di pubblicazione: Quaderno n. 4, settembre 2018
Codice di ricerca: TER16008

Costi sociali e incidenti stradali - dati 2013-2017

Documento PDF - 1,65 MB

30/11/2018