red-ter16008-CMR-quaderno5-motociclisti-ed2018-polis

Azioni
Caricamento...

Quaderno CMR: Motociclisti e incidenti stradali

Il Quaderno n. 5 realizzato per incarico di Regione Lombardia, DG Sicurezza, nell'ambito delle attività del CMR - Centro Regionale di Governo e Monitoraggio della Sicurezza Stradale, approfondisce il tema dell'incidentalità relativa ai motociclisti.

Si tratta di un aspetto considerato tra le azioni prioritarie nell’ambito della sicurezza stradale, in quanto i rischi di chi utilizza i veicoli a due ruote motorizzati possono essere molto elevati.

I conducenti – ma anche i passeggeri – di un motociclo sono considerati utenti vulnerabili della strada poiché, non avendo misure di protezione adeguate, in caso di incidente incorrono spesso in un infortunio grave o, addirittura, fatale.
Le analisi presentate in questo studio riguardano la categoria dei motocicli e cioè la categoria dei veicoli a due ruote motorizzati che presentano una cilindrata superiore ai 50 cc.

Il testo presenta, oltre a un inquadramento generale del tema, un confronto nazionale e regionale, l'analisi a livello provinciale, il tema della sicurezza attiva e passiva, le caratteristiche degli incidenti.

Il Quaderno è stato presentato e diffuso il 29 novembre 2018 a Milano in occasione dell'VIII Giornata regionale della sicurezza stradale.



Regione Lombardia
Responsabile regionale: Fabrizio Cristalli, Direttore Generale Sicurezza di Regione Lombardia
Dirigente responsabile: Alberto Bernini
Referenti Operativi: Bruno Donno e Fiorella Daniele
PoliS-Lombardia
Dirigente responsabile: Paolo Pinna
Responsabile di progetto: Daniela Corradini
Gruppo di lavoro: Claudia Bersani, Ersilia Chiaf, Esseotto srl, Stefano Montrasio, Giulia Mugellini e Marica Vicale
Committente: Regione Lombardia, DG Sicurezza
Dati di pubblicazione: Quaderno n. 5, ottobre 2018
Codice di ricerca: TER16008

Motociclisti e incidenti stradali

Documento PDF - 1,95 MB

30/11/2018