Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
stich-imm

Progetto INTERREG STICH-ID483978

Programma di finanziamento europeo: INTERREG Italia-Svizzera

L'obiettivo generale del progetto STICH è stato quello di costruire un sistema informativo per la misurazione dei fenomeni di mobilità cross-border, delle loro determinanti e delle loro implicazioni e di offrire spunti per definire priorità tematiche, criticità ed indicazioni utili a supporto della governance locale transfrontaliera. L'iniziativa intende così rafforzare la collaborazione e la condivisione di conoscenza tra gli Organismi di Statistica e le Amministrazioni per migliorare la governance dell’area transfrontaliera insubrica.

Più in dettaglio, Le zone di frontiera sono spesso teatro di intensi flussi di scambio, relazioni e comunicazioni, nonostante le differenze a livello legislativo, tecnico e culturale. È fondamentale conoscere queste relazioni per comprenderle meglio disponendo di dati statistici precisi e dedicati. Da questo punto di vista l’area tra Lombardia e Ticino risulta oggi particolarmente scoperta.

Il progetto STICH si è posto l’obiettivo di colmare questo vuoto conoscitivo attraverso una moderna piattaforma di monitoraggio in grado di fornire informazioni utili e analizzare dati strategici, superando la difficoltà di interazione tra i sistemi statistici lombardo e ticinese. Una piattaforma interattiva capace di parlare a diversi target contemporaneamente: stakeholder, amministratori, decisori, semplici cittadini. Per questo sono stati raccolti e analizzati dati statistici per la misurazione dei fenomeni. Il Focus tematico verterà sui processi di pendolarismo e migrazione, quali: frontalierato, turismo, ricongiungimento familiare.

Le attività principali previste dal progetto sono state:

misurazione dei fenomeni, con l’obiettivo di realizzare la piattaforma di indicatori statistici per la misurazione dei fenomeni di mobilità transfrontaliera, delle loro determinanti ed implicazioni;

policy e governance, ovvero la fase di restituzione degli esiti della produzione statistica al territorio e ai suoi attori-chiave;

comunicazione e disseminazione del progetto, attraverso l’adozione di un piano dedicato, realizzazione ed implementazione del sito di progetto, nonché organizzazione di seminari, workshop ed eventi di diffusione;

coordinamento tra i partner, gestione amministrativo-finanziaria del progetto e delle relative attività, nonché convalida dei risultati della fase di valutazione.

Partenariato:

PoliS-Lombardia - Istituto regionale per il supporto alle politiche della Lombardia (capofila di parte italiana)

USTAT - Canton Ticino (capofila di parte svizzera)

LIUC - Università Carlo Cattaneo

Camera di Commercio di Varese

Camera di Commercio di Como

Unioncamere Lombardia

Beneficiari:

Policy maker, soggetti delle Pubbliche amministrazioni locali coinvolti nella governance locale, stakeholder del territorio, scuole secondarie superiori, università, enti di ricerca ed altri operatori della formazione, enti ed amministrazioni, imprenditori, professionisti, Camere di Commercio, network territoriali, enti no profit, associazioni di interesse e forme di organizzazione della società civile.

Durata del progetto:

13 novembre 2018 - 30 maggio 2021

Risultati:

progettazione e realizzazione del sistema informativo sull’area transfrontaliera, attraverso un portale dedicato;

stesura di report metodologici;

stesura di report di analisi;

stesura di linee guida a supporto della governance locale;

Raccolta e sistematizzazione di dati statistici e definizione di indicatori

realizzazione di un modello statistico per la misurazione dei fenomeni e la simulazione dell’impatto di shock esogeni;

organizzazione di seminari, workshop ed eventi di presentazione;

presentazione di un rapporto finale, curato da PoliS-Lombardia, maggio 2021

Eventi conclusivi di presentazione del modello e del sistema informativo:

"Implicazioni, applicazioni e considerazioni sull'analisi ed interpretazione dei fenomeni transfrontalieri" – webinar, 26 e 27 maggio 2021 – Programma delle presentazioni

"Il modello econometrico e la piattaforma dati: presentazione tecnica della metodologia e degli strumenti sviluppati nel corso del progetto a servizio di stakeholder e policy maker" – webinar, 26 maggio 2021

"Il progetto e gli strumenti a servizio degli stakeholder: presentazione della piattaforma (e del sottostante modello) che mette a disposizione i dati per le analisi dei fenomeni transfrontalieri" – webinar, 27 maggio 2021

Sito ufficiale del progetto: STICH