Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

I dati Covid-19: elaborazioni a cura di PoliS-Lombardia

Per meglio comprendere la situazione della Lombardia relativamente alla diffusione e alle azioni di contenimento e cura dei virus Covid-19, abbiamo realizzato alcune elaborazioni statistiche che consentono di mettere in relazione, quotidianamente, i dati diffusi da fonti ufficiali.

 

SITUAZIONE ATTUALE IN LOMBARDIA: Nella settimana dal 20 al 26 gennaio il numero di nuovi positivi in Lombardia è in riduzione rispetto alla settimana precedente, così come i ricoveri ordinari con sintomi e i decessi; risultano invece in aumento i ricoveri in terapia intensiva.

SITUAZIONE NELLE ALTRE REGIONI: Oltre alla Lombardia, i casi positivi rispetto alla settimana precedente sono diminuiti in tutte le regioni italiane, tranne che in Abruzzo. Numeri in rialzo per la percentuale di occupazione media della terapia intensiva in Valle d'Aosta, Liguria, Friuli Venezia-Giulia, Umbria, Molise, Puglia e Calabria; diminuzione dei decessi in tutte le regioni tranne Piemonte, Abruzzo, Friuli Venezia-Giulia, Umbria, Molise, Valle d'Aosta e Provincia Autonoma di Bolzano.

AGGIORNAMENTO VACCINI: in Lombardia si conferma l’aumento della somministrazione delle dosi aggiuntive (quarte dosi), per le quali la copertura vaccinale ha raggiunto il 38% degli abitanti. Il numero di dosi aggiuntive somministrate, risulta, ad oggi, più elevato in Piemonte, Emilia-Romagna, Piemonte e Toscana.

 

PoliS-Lombardia - Covid-19 - Andamento contagi - 30 gennaio 2023

PoliS-Lombardia - Covid-19 - Andamento vaccinazioni  - 30 gennaio 2023

Andamento settimanale a livello regionale >>> Scarica il report - aggiornato al 26 gennaio 2023

Il report reso disponibile da PoliS-Lombardia analizza la situazione in Lombardia, il confronto nazionale ed offre la previsione del numero di positivi mediante modelli SIR 

Interventi di soccorso per sintomi Covid-compatibili in Lombardia >>> Scarica il report - aggiornato al 27 gennaio 2023

Il report seguente, aggiornato con cadenza settimanale, presenta i dati relativi agli interventi del 118 aventi ad oggetto una sintomatologia compatibile con l’infezione da Covid-19 (eventi per problemi respiratori o infettivi). L’elaborazione è frutto della collaborazione tra PoliS-Lombardia, AREU e Università Milano-Bicocca.

Al fine di poter cogliere più chiaramente l'evoluzione dei fenomeni considerati, è stato implementato un modello di regressione con errori ARIMA sulla serie storica di dati giornalieri relativi agli anni 2015-2019.

Con l'obiettivo di predire i valori attesi, relativi al conteggio medio degli interventi del 118 per gli anni 2021-2022, al netto della stagionalità del fenomeno, il modello considera sia la componente stagionale che si ripete ad intervalli regolari ogni anno, che la componente di calendario, ossia la composizione del calendario nei vari mesi, giorni della settimana e festività.

Il confronto tra i valori osservati e i valori attesi è mostrato in due grafici: i) confronto fra due settimane di interesse consecutive; ii) confronto rispetto a una finestra temporale più ampia (17 settimane, equivalenti a circa 4 mesi), in cui vengono inseriti anche i valori osservati relativi agli anni 2020-2021.