red-lombardia-2020-02-polis

Azioni
Caricamento...

PoliS-Lombardia - Lombardia 2020 -11 settembre 2020 - n. 2

AREA LAVORO

La domanda di lavoro dipendente è stata fortemente colpita dalla crisi sanitaria nel 2020 e il saldo al secondo trimestre non ha ancora compensato nemmeno le cessazioni di fine 2019.

La crisi del 2020 ha avuto impatti diversificati sulla occupazione in base al territorio. La più colpita resta l’area metropolitana di Milano, così come le aree di Bergamo e Brescia. Restano in attivo le aree a est e a sud della regione.

 

AREA SALUTE

La Lombardia è la regione col maggior numero di casi di Covid-19 segnalati nel mondo del lavoro (35% del totale Italia). Nelle regioni del nord ovest ci sono il 56% circa dei casi. I settori professionali più coinvolti sono la sanità e la assistenza sociale, e quindi soprattutto lavoratrici donne e stranieri.

 

AREA SOCIALE

La percentuale dei migranti ospitati in Lombardia rispetto al totale Italia (13,2% il 31 agosto 2020) ha toccato il minimo dal 2018.

Il primo trimestre 2020 non mostra segnali significativi di riduzione demografica in Lombardia ma si arresta il trend di crescita continua, in controtendenza col resto del paese, che la aveva caratterizzata in questi ultimi 5 anni.

28/09/2020