red-lombardia-2020-04-polis

Azioni
Caricamento...

PoliS-Lombardia - Lombardia 2020 -25 settembre 2020 - n. 4

AREA ECONOMICA

Fatturato e ordinativi dell’industria italiana: il trend positivo di maggio e giugno prosegue anche a luglio (+8,1%), in calo dell’8% rispetto all’anno precedente.

Ricerca e sviluppo in Italia: in evidenza le aree di crescita e decrescita (non profit) nel periodo 2018-2020, le previsioni per il 2020 (atteso calo) con approfondimento sulle differenze per settore e per regione.

Consumi al dettaglio: nelle stime di Confcommercio su un calo nazionale di circa 116 miliardi di euro la Lombardia vede una contrazione di 22 miliardi, il calo lombardo (-11%) è in linea con il calo nazionale (-10,9%).

 

AREA LAVORO

Chi ha assunto in Lombardia, da gennaio ad oggi? Si analizzano i dati dei datori di lavoro che, a fine agosto 2020, presentano un saldo attivo fra assunzioni e cessazioni. Un nucleo di imprese lombarde ha mantenuto il trend di crescita, maggiori avviamenti nelle professioni intermedie (impiegatizie e operaie), chiaramente le imprese non fermate dal lockdown registrano un numero maggiore di avviamenti.

 

AREA SOCIALE

Immigrazione Lombardia - Al 15 settembre 2020 il numero dei migranti era pari a 11.056, la percentuale sul totale Italia è ai minimi storici da due anni. Inail: Sono 52.209 i casi di contagio sul lavoro da Covid-19 segnalati all’Inail alla data del 31 agosto 2020, pari al 16% del totale. Il settore più coinvolto è quello della sanità e di conseguenza coinvolge di più le donne. L’analisi approfondisce altre caratteristiche di questo gruppo.

 

AREA SALUTE

Riportiamo l’analisi Covid19 realizzata da Polis-Lombardia sui dati del Ministero della Salute.

29/09/2020