red-05-lombardia-2022-polis

Azioni
Caricamento...

Cruscotto Lombardia 2022 - numero 05 - 11 febbraio 2022

Sommario del numero 5 dell'11 febbraio 2022

(scarica il numero in formato pdf accessibile)

 

AREA ECONOMICA

Monitoraggio mobilità durante la crisi pandemica tramite App mobili (31 gennaio - 6 febbraio 2022)

Si osservano alcuni segnali di maggiore vivacità nelle dinamiche di mobilità nell’ultima settimana, sebbene i livelli relativi di mobilità restino molto bassi. Si segnala in particolare una crescita delle presenze nei luoghi del tempo libero e nelle stazioni di trasporto. Inoltre, si consolida l’aumento puntuale della mobilità a piedi nella giornata di sabato. Questi segnali indicano un rafforzamento delle dinamiche legate ad attività di non stretta necessità. Tuttavia, la variazione degli spostamenti complessivi è quasi nulla. Persistono dunque i fattori che, nelle ultime settimane, hanno frenato una crescita robusta della mobilità.

LOMBARDIA - La demografia delle imprese (2021)

La nati mortalità delle imprese lombarde mostra segnali positivi, anche se sia da un punto di vista settoriale, che territoriale ci sono zone d’ombra. Il dato complessivo è positivo. Vanno tenute in considerazione alcuni fattori: la pandemia, con la crisi connessa al lockdown, gli interventi di ristoro e di sospensione delle procedure fallimentari e concorsuali, che hanno probabilmente spostato nel tempo una parte delle possibili chiusure e, infine, gli interventi di pulizia degli archivi che hanno eliminato dal numero delle attive tutte le imprese che lo erano solo formalmente ma avevano di fatto cessato/mai avviato la loro attività.

LOMBARDIA - Nuclei percettori del Reddito di Cittadinanza (RdC) e Pensione di Cittadinanza (PdC) (2021)

Il numero di nuclei percettori di RdC in Lombardia cresce significativamente sino a luglio 2021, passando da 61.937 a febbraio a 94.187; nei due mesi successivi diminuisce (90.712 nuclei a settembre) per poi risalire moderatamente (92.256 nuclei a dicembre 2021).

ITALIA - Spesa statale regionalizzata (2020)

A fronte di un ammontare complessivo di pagamenti dello Stato, pari a 744.535 milioni per l’anno 2020, la ripartizione a livello territoriale riguarda un importo di 308.895 milioni. In Lombardia lo Stato spende oltre 45 miliardi di euro, di cui 11 per interessi sul debito pubblico. Considerando la spesa pubblica al netto degli interessi, in Lombardia sono ripartiti 33.865 milioni di euro che corrispondono a una spesa di 3.385 euro per abitante, la più bassa tra tutte le regioni italiane.

LOMBARDIA - Disabilità e lavoro: le caratteristiche degli iscritti alle liste di collocamento (2020)

Circa il 39% delle persone disabili iscritte alle liste di collocamento in Lombardia nel 2020 ha un’età superiore ai 55 anni. Il titolo di studio più alto raggiunto dalla maggior percentuale degli iscritti è, a livello regionale, il diploma di scuola secondaria di primo grado (56% circa), con lievi differenze fra provincia e provincia.

AREA TERRITORIALE

LOMBARDIA - Rapporto sullo stato delle foreste in Lombardia (2020)

In linea con gli anni precedenti, la superficie forestale lombarda continua a crescere nel 2020 e si attesta a quasi 620,000 ettari, pari ad oltre un quarto del territorio regionale. A livello provinciale, le province di Brescia (27,7%), Sondrio (20,2%) e Bergamo (18,3%) presentano la più alta superficie forestale, mentre Como e Lecco hanno il più alto tasso di boscosità (47%). In termini di utilizzi, il volume di legname denunciato al taglio nel 2020 è pari a 531.238 mc, distribuiti su 7.062 ettari di superficie. Le prime tre province (Brescia, Varese e Bergamo) contano per oltre la metà della massa forestale richiesta a livello regionale. Circa il 42% dei prelievi legnosi sono attuati dalle imprese boschive, mentre i consorzi forestali spiccano per le certificazioni di gestione forestale sostenibile (75%).

AREA SALUTE

LOMBARDIA - La mortalità tra il 1° gennaio e il 30 novembre 2021

Nei primi 11 mesi del 2021 i decessi in Lombardia per qualsiasi causa di morte sono stati 97.930 (+8% di eccesso rispetto alla media calcolata nello stesso periodo tra il 2015 e il 2019), in Italia 641.135 (+9% di eccesso). In Lombardia tra settembre e novembre 2021 il numero di morti è stato superiore rispetto al numero di morti massimo mai registrato nello stesso periodo tra il 2015 e il 2019, e la variazione rispetto a tale massimo è pari a +3% (in Italia +5%). Nel periodo gennaio-maggio tale variazione era pari a +9% e tra giugno-agosto era negativa e pari a -3%.

Report Covid-19 - Interventi di soccorso per sintomi Covid-compatibili in Lombardia

Report Covid-19 - Andamento settimanale

Report Covid-19 - Andamento del contagio - diffusione a livello internazionale

Report Covid-19 - Andmento del contagio - Confronto Europa - America del Nord - Confronto Asia - Oceania - Confronto Sud-America

Report Covid-19 - Andamento delle vaccinazioni a livello regionale e internazionale

Pandemia, vaccinazioni e Strincency index a livello internazionale

 

SEGNALAZIONI

Milano, Il benessere equo e sostenibile nella città metropolitana di Milano (2021)

Come stanno cambiando i bisogni dei cittadini in Lombardia?


Scopri i numeri di

CRUSCOTTO LOMBARDIA 2020

CRUSCOTTO LOMBARDIA 2021

CRUSCOTTO LOMBARDIA 2022


Per essere aggiornato, segui la pagina Linkedin di PoliS-Lombardia