red-14-lombardia-2022-polis

Azioni
Caricamento...

Cruscotto Lombardia 2022 - numero 14 - 15 aprile 2022

Sommario del numero 14 del 15 aprile 2022

(scarica il numero in formato pdf accessibile)

IMPATTI DELLA SITUAZIONE EMERGENZIALE RUSSIA-UCRAINA

L’economia italiana dopo l’invasione russa - Un confronto tra le previsioni di Confindustria e Prometeia

’economia globale, dopo la crisi pandemica, sta affrontando una nuova fase di incertezza causata dall’invasione russa dell’Ucraina. Questa ha generato un ulteriore rialzo dei prezzi delle commodities e una pressione sulle catene di fornitura globali. L’area europea è una delle macroaree più colpite da questi effetti. Le previsioni sul PIL italiano anteguerra indicavano una crescita stimata del 4% per il 2022, ma come si muoverà il PIL italiano a seguito di questa nuova crisi? Le ultime previsioni di Prometeia annunciano una crescita attesa del PIL italiano di circa il 2,2% nel 2022 e il 2,5% nel 2023. Più basse sono le nuove previsioni di Confindustria, con una crescita che si dovrebbe attestare attorno all’1,9% nel 2022 e all’1,6% nel 2023. 

AREA ECONOMICA

Monitoraggio mobilità durante la crisi pandemica tramite App mobili (aggiornamento: 13 aprile 2022)

Prima del decreto-legge del governo del 21 marzo, l’Italia era il secondo paese dopo l’Olanda per valore delle imposte al litro di benzina e il terzo per prelievo fiscale per litro. Il valore delle accise e imposte indirette era infatti di 0,73 euro/L, e il prelievo fiscale era pari a 1,12 euro/L (contro una media europea di 0,55 di imposte indirette e accise e 0,85 euro/L di prelievo fiscale).

ITALIA - Commercio con l’estero (gennaio 2022)

I flussi positivi della congiuntura sono legati particolarmente all’area extra UE: la crescita delle esportazioni tra dicembre 2021 e gennaio 2022 è legata all’incremento delle vendite extra UE (+5,4%) ancor più che UE (+5,1%) e all’interno del calo delle importazioni la componente dai Paesi extra UE cresce (+1,1%) mentre sono i flussi dall’area UE a contrarsi nettamente (-4,4%).

ITALIA-LOMBARDIA - Analisi congiunturale sull’agricoltura (2° semestre 2021)

L’indice dei costi dei mezzi di produzione agricola è cresciuto del 6,0% nel 2021 rispetto all’anno precedente, determinando una riduzione della redditività delle aziende agricole. Sono cresciuti in particolare i costi dei fertilizzanti (+11,3%), dei prodotti energetici (+10,4%) e dei mangimi (+7,6%). Parallelamente, crescono anche i prezzi dei prodotti agricoli, sia per le coltivazioni agricole (8,7%) sia per i prodotti zootecnici (6,2%). Accanto a consumi alimentari interni piuttosto stabili, crescono invece le esportazioni agroalimentari lombarde (+10,9%), in linea con il dato nazionale (+10,8%). In questo contesto, spicca il primato della provincia di Milano (27,8% del valore totale delle esportazioni agroalimentari lombarde) che registra una crescita record nel 2021 (27,6%) rispetto all’anno precedente. L’impatto del conflitto Russia-Ucraina potrebbe aggravare la crisi derivante dalla crescita dei costi di produzione agricoli, ribaltando le valutazioni positive circa l’andamento degli affari negli anni futuri emerse dalla rilevazione sul panel Unioncamere Lombardia.

UE - ITALIA - Green Deal Europeo, un confronto (2019-2020)

Il Green Deal Europeo mira a raggiungere un impatto zero sul pianeta entro il 2050: per far questo, ogni paese della comunità europea sta intervenendo implementando tattiche d’azione funzionali a raggiungere tale obiettivo. Sia l’Unione Europea che l’Italia hanno ridotto nel 2019 le emissioni di gas serra (pari rispettivamente a 7,8 e al 6,5 tonnellate pro capite). Nonostante questo impegno, emergono divergenze nell’azione, infatti osservando le emissioni di GHG (Greenhouse Gases), in Italia la percentuale di queste è ancora alta e pari al 78,1% mentre per l’Unione Europea si osserva una riduzione maggiore pari al 73,9% al 2019. 26

AREA SOCIALE

LOMBARDIA - Censimento permanente della popolazione (31 dicembre 2020)

Al 31 dicembre 2020 in Lombardia si contano 9.981.554 residenti, con una diminuzione di 46.048 unità (pari -0,46%) rispetto al censimento 2019, con una crescita nella sola provincia di Brescia (+272 residenti pari a +0,02%) e una riduzione nel resto della regione, con il maggior decremento nella provincia di Cremona (-3.666 residenti pari a -1,03%). La nuova metodologia che unisce dinamica demografica di fonte anagrafica a “segnali di vita amministrativi” ha portato all’emersione di stranieri presenti da tempo sul territorio lombardo e una conseguente crescita della popolazione straniera (+3,6%) che al 31 dicembre 2020 ammonta a 1.190.889 residenti. L’incremento della componente straniera ha solo in parte controbilanciato la crescita dei decessi riconducibile direttamente o indirettamente alla pandemia: il tasso di mortalità è cresciuto dal 10,0 del 2019 al 13,6 per mille del 2020, con un picco di 17,7 per mille a Cremona.

AREA SALUTE

LOMBARDIA - Analisi delle dinamiche del personale e della spesa nel SSR lombardo (2010-2019)

Tra il 2010 e il 2019, in termini di personale SSN, la riduzione in Lombardia risulta più contenuta rispetto al dato nazionale e determinata esclusivamente dalla componente amministrativa. Le performance in termini di spesa sono positive, con un andamento in linea con il dato nazionale e valori assoluti superiori. Cresce in modo rilevante la componente convenzionata ambulatoriale e sociosanitaria e riabilitativa, assieme alla componente per beni e servizi. 

Report Covid-19 - Interventi di soccorso per sintomi Covid-compatibili in Lombardia

Report Covid-19 - Andamento settimanale

Report Covid-19 - Andamento del contagio - diffusione a livello internazionale

Report Covid-19 - Andamento del contagio - Confronto Europa - America del Nord - Confronto Asia - Oceania - Confronto Sud-America

Report Covid-19 - Andamento delle vaccinazioni a livello regionale e internazionale

Pandemia, vaccinazioni e Strincency index a livello internazionale

SEGNALAZIONI

Lombardia 2022 - Segnalazione convegni - Allegato al numero 14 - 15 aprile 2022

Regione Lombardia - Covid-19 nelle scuole lombarde: il monitoraggio

Università Cattolica - Osservatorio CPI, Gli interventi governativi contro il rincaro energetico in Europa: un aggiornamento, 8 aprile 2022

 

 


Scopri i numeri di

CRUSCOTTO LOMBARDIA 2020

CRUSCOTTO LOMBARDIA 2021

CRUSCOTTO LOMBARDIA 2022


Per essere aggiornato, segui la pagina Linkedin di PoliS-Lombardia