red-invisibili-violenza-genere-lockdown-polis

Azioni
Caricamento...

Le invisibili: la violenza di genere in tempi di lockdown

Il documento Le invisibili: la violenza di genere in tempi di lockdown evidenzia, attraverso l'analisi di documenti e dati disponibili, come in Italia e anche nella nostra regione le condizioni di vita imposte dalla pandemia abbiano fatto registrare un significativo aumento delle segnalazioni e richieste di aiuto per violenza domestica, rispetto ad analogo periodo dell'anno precedente.

Cresce quindi l'importanza di sostenere adeguati strumenti di prevenzione e presa in carico, quali i Servizi Territoriali dedicati alla violenza di genere  e i  centri antiviolenza, che pur essendo rimasti sempre attivi anche durante il lockdown hanno dovuto fare i conti con l’emergenza sanitaria legata all’epidemia di COVID-19 che ha limitato di fatto l’accessibilità dei centri, che ha imposto l’utilizzo di modalità di lavoro diverse come il lavoro da remoto, che comunque ha inciso sui contatti che le donne mediamente avevano con i centri.

 



A cura di:
Silvana Fabrizio, PoliS-Lombardia
Francesca Pierini, borsista PoliS-Lombardia

dati di pubblicazione: Nota di ricerca, novembre 2020

 

Le invisibili: la violenza di genere in tempi di lockdown

Documento PDF - 533 KB

23/11/2020