RLFrameworkMinisitiSearch

Azioni
Caricamento...

eve-20190620-affitto-polis

Azioni
Caricamento...
Affitto

Partecipiamo a: L'affitto a canone concordato in Lombardia. Analisi e prospettive degli accordi locali

In un mercato abitativo fortemente sbilanciato verso la proprietà della casa come quello italiano, caratterizzato da canoni di locazione elevati, il canone concordato potrebbe rappresentare lo strumento sostenibile in grado di favorire l’accesso e il mantenimento della casa per tutti coloro il cui reddito non è sufficientemente forte da sostenere l’onere di un mutuo o di un affitto di mercato. Regione Lombardia, con la Legge regionale 16/2016 “Disciplina regionale dei servizi abitativi”, ha espresso formalmente la volontà di incentivare l’offerta di alloggi in affitto a canone concordato, quale strumento in grado di garantire più facilmente l'accesso ed il mantenimento dell’abitazione e di attuare iniziative finalizzate al reperimento di alloggi da concedere in locazione a canone concordato ovvero attraverso la rinegoziazione delle locazioni esistenti.

Il Convegno rappresenta un'occasione per presentare i risultati della ricerca condotta da Regione Lombardia in collaborazione con PoliS-Lombardia e con il Politecnico di Milano, per conoscere gli accordi locali vigenti che regolano la locazione a canone concordato in Lombardia, per valutare la reale convenienza economica del canone concordato rispetto a quella di mercato e per individuare oltre ai comuni anche alcuni stakeholder di riferimento quali ad esempio le agenzie per la casa attive in Lombardia.

Il testo della ricerca è disponibile nella sezione del sito Pubblicazioni/Studi e documenti.

In allegato il programma dell'evento.

Per iscriversi: infolombardiasociale@regione.lombardia.it

 

Programma

Documento PDF - 222 KB

20/06/2019